Batterie al litio? Meglio al litio-ferro-fosfato!

giugno 04 2019

La tecnologia LiFePO4 (litio-ferro-fosfato), rispetto a quella Li-Ion (ioni di litio) e a quella Li-Polymer (polimeri di litio), garantisce una vita utile della batteria più duratura e una maggiore sicurezza nelle sue applicazioni.

I carrelli elevatori BYD hanno il cuore nel sistema di gestione della batteria (BMS): la centralina è in grado di utilizzare il 100% dell’energia contenuta nelle celle che monitora di continuo riuscendo a ottimizzare il consumo.

BYD conduce ripetutamente test su questa tecnologia. Le batterie vengono sottoposte a perforazione, caduta, schiacciamento ed esposizione diretta al fuoco: in nessun caso si sono verificati danni a cose e persone, né inneschi o esplosione.

La tabella qui sopra sintetizza i vantaggi della batteria LiFePO4 al confronto con quelle al piombo e agli ioni di litio.

Ricordiamo che la batteria LiFe PO4 dei carrelli BYD non necessita di manutenzione, permette di svolgere tre turni di lavoro senza cambiarla e ci libera dall’obbligo della sala carica.

BYD è produttore unico di carrelli elevatori con batteria LiFePO4 incorporata e Logimat ne è l’importatore esclusivo in Italia.

Richiedici subito una prova gratuita.